Si chiude la manifestazione Naturalitas edizione 2017 nella soddisfazione generale: anche quest’anno qualche migliaio di visitatori si è riversato fino al pomeriggio inoltrato all’Istituto Agrario Anzilotti di Pescia, complici il caldo e due bellissime giornate di sole. Il colpo d’occhio, nelle immagini, è sempre spettacolare: una festa di colori, un fiume ininterrotto di persone che si muovono lente tra gli stand, gustandosi la passeggiata in una cornice senza uguali in città.
Molti gli espositori sentiti, quasi tutti soddisfatti per le vendite e l’affluenza. Certo, è difficile accontentare sempre tutti, ma quello che si è visto quest’anno, più ancora che in altre edizioni, è stato l’impegno: degli organizzatori, soprattutto, ma anche degli studenti, che hanno lavorato sodo fermandosi anche più a lungo del dovuto, dei docenti che hanno dato la disponibilità per i turni, della preside che ha seguito il complesso iter burocratico, del personale del convitto che ha dato da mangiare a chi lavorava, dei collaboratori scolastici che hanno tenuto gli ambienti impeccabili nonostante la gran ressa di gente. Inventarsi una manifestazione così ampia e complessa, che in poco meno di dieci anni ha decuplicato il numero degli espositori e del pubblico, non è semplice, e non si potrebbe fare senza la partecipazione di tutti.
Se vi è piaciuta, ma anche se non vi è piaciuta, vi preghiamo solo di lasciare un commento sulla nostra pagina Facebook Naturalitas (hashtag ufficiale: #naturalitas): per noi sarà un’indicazione preziosa per le future edizioni.

Prof. Stefania Berti

Alcune immagini dell’evento #Naturalitas 2017

admin

    Comments are closed.