Come da tradizione, l’Istituto Tecnico Agrario Anzilotti ha festeggiato la fine dell’anno scolastico con una festa, in cui si sono esibiti studenti e docenti mettendo in luce le proprie capacità e il proprio talento: le “Stelle dell’ITAS” hanno brillato giovedì sera, per un pubblico ampio composto da familiari, docenti, personale ATA, amici, dalla dirigente Siriana Becattini e, a sorpresa, dal nuovo sindaco di Pescia Oreste Giurlani, venuto a salutare i ragazzi e a complimentarsi per l’apertura che l’Anzilotti mostra sempre al territorio pesciatino. L’auspicio del sindaco é quello che la scuola ottenga presto l’autonomia, e quindi una dirigenza scolastica propria al posto dell’attuale reggenza, che possa ulteriormente farla crescere e valorizzarne le risorse.

Dopo i saluti del primo cittadino e della preside sono iniziate le esibizioni, come al solito per tutti i gusti: dalle canzoni alla musica strumentale, dai balli (caraibici, dance e classici sia in coppia che in gruppo) agli sketch comici. Tutti si sono messi in gioco, in qualche caso con risultati da veri professionisti del palcoscenico, in qualche altro con entusiasmo e autoironia. L’ultimo numero è stata una canzone cantata da tutti gli organizzatori (i docenti Selene Filidei, Alessia Bechelli, Monique Cortopassi, Andrea Rinaldi e Paola Paolini) insieme ai ragazzi: “Sono un ragazzo fortunato” di Jovanotti, che ha concluso la serata e dato il via al tradizionale buffet offerto agli ospiti nella sala del convitto. Ma prima, la preside ha voluto esprimere un ringraziamento a tutti coloro che hanno lavorato alla riuscita della festa, mettendo in luce come in particolare quest’anno sia stato bello vedere grande complicità e integrazione tra gli insegnanti – che hanno ballato e cantato – e i ragazzi: segno che la scuola, quando vuole, insegna molto anche su un palcoscenico in serate come queste, e non solo tra banchi e lavagne.

admin

    Comments are closed.