Tradizionale Festa di chiusura dell’anno scolastico all’Istituto tecnico agrario Anzilotti, con la partecipazione di studenti, docenti, personale di segreteria e ATA che ieri sera si sono dati appuntamento a scuola per un aperitivo in musica, salutati dal dirigente Francesca Giurlani che ha ringraziato tutti per l’impegno profuso nella realizzazione della serata: dai professori al personale della cucina che ha preparato il buffet, dai collaboratori scolastici ai ragazzi, un grande lavoro di collaborazione che ha dato come sempre ottimi frutti. Dalle sette e mezzo in poi luci accese sul piazzale: si è esibita in apertura la Banda Agraria, un gruppo di musicisti e cantanti nato a scuola qualche anno fa dall’idea di alcuni docenti; studenti, istitutori del convitto e docenti (ma l’ingresso nel gruppo è libero per chiunque sappia suonare uno strumento o cantare), si ritrovano nel corso dell’anno per provare, e si esibiscono nelle manifestazioni che la scuola organizza, come Naturalitas o, appunto, la festa di fine anno. Un modo per valorizzare le numerose competenze e professionalità di tutti in un modo diverso da quello legato alle normali attività scolastiche, e che rafforza il rapporto tra i ragazzi, la scuola e i suoi operatori. Questi i nomi dei componenti della Banda Agraria: prof Ruggero Giannelli (basso), prof. Paolo Cianflone (sax soprano), prof. Cesare Bocci (percussioni), Dimitri Pancaccini (fisarmonica), Valentino Dania (chitarra), Marika Mascaro (violino), Chester Sol Arconado (voce), Giulia Puccini (voce), Marco Fasano (voce), Valentina Bulleri (sax contralto), Alessio Pierini (chitarra), Stefano Giannotti (batteria). Martina Parigini ha realizzato le foto e i video dell’esibizione della banda, mentre Matteo Pellegrini, dopo la musica dal vivo, ha intrattenuto i presenti in veste di dj con pezzi di musica dance. La serata è continuata con altre esibizioni: un piccolo gruppo di alunni che hanno frequentato durante la primavera un laboratorio di teatro si è esibito in alcuni brevi sketch, la prof.ssa Paola Paolini ha cantato “My heart will go on” di Céline Dion, mentre le alunne Domitilla Pagni e Samantha Cinelli hanno proposto “Limpido” di Laura Pausini. Un altro duo (Samantha Cinelli – Niccolò Michelotti) ha eseguito poi una versione improvvisata di “Felicità” di Al Bano e Romina. C’è stata anche una parentesi dedicata al ballo: Carmelo Cardinale e Alessia Campiglia si sono scatenati in un balletto al cardiopalma sulle note di una canzone latinoamericana, “Yo vengo de Cuba”. Grande l’emozione soprattutto da parte dei ragazzi di quinta, che si apprestano a affrontare gli esami di stato e a lasciare una scuola che è, evidentemente, molto amata, e grande partecipazione anche da parte dei docenti, specie i tanti nuovi arrivati, che vivono con entusiasmo e curiosità questo tipo di eventi, evidentemente più rari in altre realtà scolastiche. Insomma, una serata piacevole, che rappresenta per gli studenti il coronamento delle fatiche dell’anno e il primo saluto all’estate: manca solo una settimana di lezione e inizieranno, infatti, le tanto agognate vacanze estive.

 

 

admin

    Comments are closed.