Manca meno di una settimana a Naturalitas, la mostra-mercato dei prodotti della terra che si svolgerà presso l’Istituto Tecnico Agrario ”D. Anzilotti” in viale Ricciano 5 a Pescia nei giorni 14 e 15 aprile 2018. Giunta ormai alla decima edizione è diventata un appuntamento molto atteso per gli abitanti di Pescia e dintorni: dalle 9.00 di mattina alle 19.00 di sera, con ingresso gratuito per i visitatori, l’Istituto Tecnico Agrario ospiterà più di cento espositori provenienti da tutta Italia. Prodotti tipici, biologici, a km 0, stand di florovivaismo e orticoltura, attrezzature e abbigliamento per il giardinaggio, libri, riviste, artigianato, animali da compagnia, energie rinnovabili, cosmesi naturale, erboristeria, spezie, miele, hobbistica e molto altro per un evento all’aria aperta nella bella cornice verde della scuola. Oltre alla passeggiata fra gli stand di espostiroi e venditori sono molte le iniziative in programma. I ragazzi faranno da ciceroni a chi voglia esplorare gli ambienti della villa Magnani, di cui si racconteranno la storia e si spiegheranno i tesori conservati al suo interno. Una classe dell’Istituto, la III D dell’indirizzo “Viticoltura e enologia”, verrà premiata domenica 15 dal Touring Club per un progetto dal nome “Agricoltura 4.0: Vite.net”, nell’ambito di un concorso mirante alla promozione dell’agricoltura sostenibile e della cultura dell’innovazione. Un’altra importante iniziativa che ha per protagonisti i ragazzi, in collaborazione con Flora Toscana, è la realizzazione di un calendario per l’anno venturo. I ragazzi hanno partecipato a un concorso fotografico; le foto migliori saranno scelte per il calendario e saranno esposte il 15 maggio al Parco agroalimentare FICO Eataly World di Bologna, dove i vincitori del concorso riceveranno un riconoscimento. I ragazzi della V D “Viticoltura e enologia” eseguiranno gratuitamente l’analisi del vino in tempo reale a quei visitatori che porteranno un campione della loro produzione.
Ma non finisce qui: saranno presenti un presidio Slow Food con la presenza di Daniela Vannelli dell’Associazione “Donne in Campo Toscana”, il Mercato della Terra con una decina di espositori di prodotti agricoli locali, una rappresentanza del Consorzio Basso Valdarno e il dott. Alessio Bartolini esperto del Padule di Fucecchio, che porterà degli acquari con piante acquatiche tipiche della zona. Inoltre sarà presente uno stand di vendita di prodotti tipici della Valle del Marro, commercializzati dall’Associazione “Libera Terra” che ha creato un’azienda agricola sulle terre confiscate alle mafie (anche di recente è stata vittima di un attentato; negli anni le azioni intimidatorie sono state numerose).
Da  segnalare infine la presenza di enti di ricerca, associazioni del territorio e altro, ormai da anni presenza costante a Naturalitas: dal Collegio interprovinciale dei periti agrari a Coldiretti, dai Montagnardi a Lucignolo, dai canili e altre associazioni a tutela degli animali alla Sezione soci Coop, dalla Protezione civile ai Rioni di Pescia e molto altro. 
Durante i due giorni della manifestazione sarà possibile visitare tutti gli spazi della scuola: le aule ospiteranno eventi a tema, mostre e progetti realizzati da studenti e docenti, molti dei quali direttamente coinvolti nella realizzazione dell’evento, mentre negli spazi verdi esterni saranno presenti un’area gioco per bambini, sempre gestita da studenti e docenti, punti ristoro e numerose altre attrazioni. Si ricorda infine ai visitatori che sarà disponibile un servizio navetta gratuito da e per i parcheggi dei due Mercati dei Fiori.
 
Tel. 0572/49401.

admin

    Comments are closed.