Per il quarto anno consecutivo la manifestazione Naturalitas, in programma l’8 e il 9 aprile all’Istituto agrario Anzilotti, non coinvolgerà soltanto visitatori in carne ed ossa ma anche un pubblico virtuale di giovanissimi e non, con lo strumento della condivisione dei contenuti che ha diffuso notizia dell’evento anche molto oltre il territorio locale. Andrea Rinaldi , tecnico informatico dell’Istituto Anzilotti, cura fin dall’edizione del 2014 gli aspetti “social” di Naturalitas: con l’hashtag ufficiale #naturalitas, attivo sui principali social network – Facebook, Twitter e Instagram – è possibile condividere news, video, commenti, aggiornamenti in tempo reale, articoli apparsi sia sulla stampa cartacea che su siti online che parlano di noi, ecc. “Con questo sistema”, afferma Rinaldi, “si genera un traffico continuo di notizie che rimbalzano da un social all’altro; questo ha fatto crescere nel tempo una comunità digitale affezionata alla manifestazione, che commenta, esprime suggerimenti e critiche, pone domande, insomma, la rende ancora più viva e tiene desta l’attenzione anche nei periodi precedenti o successivi”.

Dal sito web dell’Anzilotti www.agrariopescia.gov.it è nato anche lo spin off legato alla manifestazione: agrariopescia.it/naturalitas, che mostra tutte le notizie specifiche, inserisce i link ai siti degli espositori e mostra i lavori in corso, dando un volto a partecipanti e organizzatori e consentendo di commentare con l’hashtag.

Durante i due giorni di Naturalitas saranno anche realizzati dei live, che lo scorso anno hanno avuto grande successo: si tratta di video istantanei visibili in diretta sui social network, coi quali gli utenti connessi potranno in contemporanea interagire con gli organizzatori con domande e commenti.

admin

    Comments are closed.