L’innovazione nella moderna olivicoltura e nelle prospettive dell’agricoltura globale

Venerdì 26 novembre 2010

La Valdinievole è un’area a vocazione prettamente agricola, specializzata nel settore della floricoltura e del  vivaismo, in particolare olivicolo, che a Pescia vanta antiche tradizioni e fama mondiale.
In questi ultimi anni la domanda internazionale di piante di olivo si sta sempre più orientando su 2-3 cultivar con caratteristiche agronomiche che le rendono particolarmente adatte alla costituzione di oliveti  superintensivi, sistemi d’impianto che soddisfano alcuni requisiti fondamentali tra i quali precoce fruttificazione, abbondante e costante produzione, possibilità di raccolta integralmente meccanizzata.
L’Istituto Tecnico Agrario “D. Anzilotti” di Pescia, in collaborazione con l’ARSIA-Regione Toscana, nell’ambito del proprio ruolo istituzionale, da qualche anno a questa parte si è posto l’obiettivo di dare l’opportunità ai propri allievi di conoscere, attraverso l’organizzazione di incontri con ricercatori, divulgatori, imprenditori, figure professionali che operano nell’ambito del comparto agricolo, le principali problematiche che investono le varie filiere produttive.
Oggetto del Seminario che qui si propone è la moderna olivicoltura, della quale eminenti studiosi evidenzieranno i punti di forza e quelli di debolezza, rispetto ai modelli colturali tradizionali, ampiamente diffusi e consolidati nel territorio nazionale e della Toscana in particolare.
Comprendere le reali prospettive di sviluppo dei nuovi sistemi d’impianto potrà rappresentare un’ulteriore sfida per i vivasti del pesciatino che, forti delle proprie tradizioni, dovranno cogliere le più importanti innovazioni tecniche recentemente sviluppate per il settore e alle quali sarà dato ampio spazio nel corso del presente incontro.
La giornata, oltre all’attività seminariale, che avrà luogo la mattina, prevede visite aziendali nel pomeriggio

Programma

Ore  9,20   Registrazione dei partecipanti

Ore  9,40   Apertura dei lavori
Franco Scaramuzzi
Presidente dell’Accademia dei Georgofili, Firenze

Ore  10,00 Ricerca e sperimentazione per la moderna olivicoltura
Francesco Giulio Crescimanno
Presidente Sez. Sud-ovest dell’Accademia dei Georgofili, Palermo

Ore 10,20  Le innovazioni per il vivaismo scaturite dal Progetto “OLVIVA”
Tiziano Caruso
Università degli Studi di Palermo

Ore 10,40  Coffee-break

Ore 11,10  L’attività nel settore della ricerca e  dell’innovazione in olivicoltura,
Marco Toma
ARSIA Regione Toscana

Ore 11,30  L’esperienza del CORIPRO,
Claudio Cantini
CNR-IVALSA Az. Agr. Sper. S. Paolina, Follonica (GR)

Ore 11,50  Conclusione dei lavori e discussione

Ore 13,00  Pausa pranzo*

Ore 15,00-18,00 Visita in azienda

*È possibile prenotare il pranzo presso la mensa dell’Istituto attraverso il modulo allegato

Scarica l’informativa Olea2010

admin

    Comments are closed.