Venerdi 21 dicembre, alla presenza della stampa, è stato presentato il calendario 2019 realizzato dall’Istituto tecnico agrario Anzilotti di Pescia con il supporto dell’azienda Flora Toscana. Le fotografie utilizzate sono state scattate durante lo scorso anno scolastico dagli studenti, e selezionate da una commissione. Presentate durante la scorsa edizione della manifestazione “Naturalitas”, le foto sono poi state portate a Bologna a FICO, il parco a marchio Eataly dedicato al cibo e all’agricoltura, dove i ragazzi sono stati premiati da Oscar Farinetti in persona presso lo stand di Flora Toscana.

I nomi dei ragazzi autori delle fotografie sono i seguenti: Stefania Mocanu (2H) è la vincitrice assoluta; gli altri sono Rebecca Sorce (4F), Ellen Granucci (4B), Simona Orsi (3F), Francesco Ronsini (2D), Leonardo Errica (diplomato), Matilde Menchini (2F), Matteo Rugani (2C), Martina Marliani (2F), Giulia Ardini (5C), Serena Dini (diplomata), Rebecca Mangani (4B) e William Mattiello (diplomato).

Tutto il progetto è stato coordinato dai docenti Sara Michelotti e Matteo Gentili, che hanno preparato il concorso, selezionato e fatto stampare le foto, tenuto i contatti con Flora Toscana e accompagnato i vincitori a Bologna. Sono loro che si occupano infatti dell’organizzazione delle manifestazioni che l’Istituto propone durante l’anno.

Il direttore di Flora Toscana dott. Simone Bartoli ha poi illustrato un’iniziativa dedicata in particolare ai giovani diplomati: un Premio Speciale Flora Toscana, nell’ambito di Coopstartup Toscana, che consiste in un un percorso di formazione promosso da Legacoop Toscana e Coopfond e rivolto a giovani che intendono avviare una attività di impresa costituendosi in cooperativa. Vi sono 65 mila euro a disposizione per le 3 start up cooperative under 40 la cui proposta risulterà vincente, e che riceveranno alla fine del percorso ciascuna un contributo a fondo perduto di 15mila euro.

In aggiunta sono previsti  2 PREMI SPECIALI da 10mila euro l’uno grazie al supporto di Flora Toscana e della cooperativa GSI-Casa Modena. Flora Toscana sosterrà il vincitore anche con un’azione di tutoraggio durante tutto il periodo di start up.

L’obiettivo dell’iniziativa è dare impulso all’imprenditoria giovanile nel settore del florovivaismo, che, come ricorda Bartoli, rappresenta un ramo di impresa dinamico nel largo raggio, che ricerca figure professionali diplomate o laureate in agraria. Il rilancio del florovivaismo pesciatino e una collaborazione con l’Istituto Anzilotti, che si spera nel tempo diventi sempre più stretta e proficua, sembrano gli strumenti adatti per accorciare le distanze tra scuola e mondo del lavoro, e rispondere alle esigenze del mercato nazionale e internazionale. La scadenza della presentazione delle domande è il 28/02/19, e per avere maggiori informazioni sul Premio e presentare eventualmente domanda è possibile consultare la pagina web https://www.floratoscana.it/2018/12/14/coop-start-toscana/.

 

L’Istituto presenta infine le date degli Open Day di gennaio 2019:

  • Domenica 13 gennaio, ore 15-18 con Open Lab
  • Sabato 19 gennaio, ore 15-18, con Open Lab
  • Domenica 20 gennaio, ore 15-18, con Open Lab.

 

admin

    Comments are closed.