Sabato 18 febbraio, nell’ambito della manifestazione Profumo diVino, si è svolta una cena all’Istituto tecnico Agrario che ha ottenuto un grande successo di pubblico, richiamando appassionati di vini e amici della scuola, da anni ospiti graditi delle manifestazioni dell’Anzilotti. La cena è stata anche l’occasione per presentare i bianchi, i rosé e i rossi prodotti nelle aziende biodinamiche delle colline lucchesi, attorno ai quali è stato strutturato il menu preparato dal personale della cucina del convitto. Come antipasti, tris di formaggi con miele e marmellata biodinamica, avocado con crudo e soufflé alle verdure. A seguire, farro biodinamico con pesto alla genovese e paccheri in salsa di melanzane con salsiccia, caciocavallo e pomodori confit; e per secondo, tagliata di vitello con olio al rosmarino e arista in salsa di mele e prugne con contorno di patate al forno. Per finire in bellezza, cheesecake con salsa al cioccolato. La cena è stata il momento clou di una manifestazione che quest’anno si è svolta in quattro momenti, e ha coinvolto esperti, docenti e ricercatori universitari. Giovedi 9 febbraio una quarantina di studenti della Facoltà di Agraria di Pisa, accompagnati dai docenti Zinnai e Venturi, hanno svolto con la classe VD un’analisi sensoriale sui vini monovarietali prodotti nell’azienda dell’istituto. Martedi 14 febbraio la VD coi docenti di indirizzo e la collaborazione dell’esperto Pier Paolo Lorieri ha eseguito una prova olfattiva con i “boccioni da sniffo”, una gara per il riconoscimento sensoriale del vino con premiazione finale. Venerdi 24 febbraio il dott. Storchi, responsabile del settore enoviticolo del centro di Ricerca Toscana (CREA), con sede a Arezzo, insieme a un dottorando dell’Università di Pisa, produrrà i rilievi vendemmiali del 2016 relativi alla raccolta di uve rosse del vigneto sperimentale della scuola. Dopo, i ragazzi della VD faranno una prova di assaggio per assemblare un blend di vini con i rossi prodotti in azienda. Insomma, una manifestazione ricca e complessa, che rappresenta per i ragazzi dell’indirizzo Viticoltura e Enologia l’occasione di mettere alla prova le proprie conoscenze e competenze, e per la scuola un momento indispensabile di apertura e collaborazione col territorio.
Profumo DiVino 2017

Profumo di vino 2017

admin

    Comments are closed.