Visto il successo della cena di sabato 23 febbraio, a conclusione dei lavori del convegno “Profumo DiVino”, l’istituto Anzilotti, nella persona del Dirigente Scolastico Lucia Maffei, e degli organizzatori Sara Michelotti e Matteo Gentili, ci tiene a fare una serie di ringraziamenti. In primis ai settanta e più ospiti che hanno partecipato alla serata, che proponeva un menu a base di prodotti stagionali nostrani in abbinamento con vini della zona di Montecarlo. Un grazie alla F.I.S.A.R. (Federazione Italiana Sommelier, Albergatori e Ristoratori) di Montecarlo, che ha prestato alla serata i delegati di zona Giorgio Bimbi e Luciano Cioci; al Consorzio del Vino di Montecarlo e a Gino Carmignani, del ristorante “Da Fuso”, che hanno offerto i vini per la serata; a Flora Toscana che ha offerto le decorazioni floreali con cui è stata allestita la sala; a Pier Paolo Lorieri che, oltre a moderare gli interventi del convegno della mattina, ha contribuito all’organizzazione della serata e tenuto lezioni sul vino e la degustazione ai ragazzi dell’indirizzo “Enologia e Viticoltura”; a Slow Food Valdinievole che ha messo a disposizione i prodotti utilizzati per le varie portate, e a tutto il personale della cucina del Convitto dell’Anzilotti che ha preparato e servito la cena. Un grazie, infine, a Francesco Di Piano, che lavora per l’Azienda Agraria dell’Istituto ma, in quanto futuro sommelier, ha preparato e seguito gli alunni che hanno presentato e servito i vini: Crystal Ciuffi, Valentina Romani, Dimitri Pancaccini e Tiziano Billone, tutti della V D Viticoltura e Enologia: serate come queste sono pensate anche per loro, per vivere la scuola in una dimensione che non sia soltanto quella dello studio, ma come laboratorio di esperienze umane e professionali.

 

admin

    Comments are closed.